“Smettetela di camminarci addosso”

Quand’ero poco più che una ragazzina (appena adolescente, per intenderci) mi capitò un episodio talmente spiacevole che ancora oggi ricordo: ricevetti un bacio che non volevo. Parlavo con un tizio che di punto in bianco mi tenne ferma dal mento, così che non potessi sottrarmi, e mi baciò sulla bocca. Ricordo che l’accaduto, sul momento,

Read more

Luci ed ombre del diritto: il caso di Charlie Gard

La legge nasce sostanzialmente con l’obiettivo di regolare e disciplinare i rapporti umani. Ora, nelle prefazioni dei manuali, molti ed illustri giuristi ci tengono a precisare come il diritto non sia umano, ma, al contrario, come debba essere considerato una scienza esatta ed imparziale, giacché ha l’obiettivo di garantire il bene e, quindi, gli interessi

Read more

Ius Soli: contribuiamo alla civilizzazione della società

Una cosa che, da sempre, faccio fatica a comprendere è quell’innata capacità che abbiamo noi italiani nel complicare, raggirare, ingigantire ciò che nasce come semplice e lineare. Probabilmente ciò è dato da quell’attitudine a rigettare le nostre responsabilità sugli altri, a “lavarci le mani”, a “scaricare il barile”, di cui siamo notoriamente professionisti, soprattutto negli ambienti istituzionali,

Read more

Blue Whale: fermiamo il gioco della morte

Che molti crimini, oramai, rasentino l’assurdo ed il barbaro, se non il satanico, è sotto gli occhi di tutti. Che il progresso della tecnologia abbia contribuito al delirio umano, anche. Che talune fattispecie di reato non siano quasi configurabili da quanto risultano immonde, pure.